Istruzioni per inediti

Piccola precisazione: chi non ha tempo di leggere quattro righe di istruzioni ovviamente si astenga dal pretendere che gli venga dedicato molto, ma molto più tempo e infinita attenzione per leggere e valutare le centinaia di pagine inviate. 

Prima di inviare qualsiasi lavoro:

  • Informatevi sull'attività della casa editrice
  • Controllate quali libri sono stati già pubblicati/pubblicizzati.
  • Se ritenete che il vostro lavoro possa essere in linea, inviate il file word, una sinossi, la biografia (con luogo e data di nascita) e l'autorizzazione al trattamento dei dati debitamente firmata.
  • solo per i fumetti è  necessario un unico file pdf completo. (L'editore, nel caso decidesse per la pubblicazione, ovviamente, contatterà personalmente l'autore per fornire ulteriori dettagli sulla tipologia di file necessari)
  • Se possibile, inviate la mail da una casella che favorisca la vostra identificazione; non sono gradite mail con nomi di fantasia tipo pippo_topolinia@xbruf.org
  • Inviate UN UNICO FILE  word del vostro lavoro, UN UNICO FILE della vostra biografia, un file per l'autorizzazione
  • Per le ragioni che trovate in basso, i lavori vanno inviati per intero, non solo qualche pagina.
  • Non inserite link sui quali ci invitate a cliccare per estrapolare e leggere informazioni che riguardano autore e manoscritto
  • Non inviate grafiche per la copertina: non saranno prese in considerazione
  • soprattutto: non inviate mail per chiedere se siamo interessati alla vostra opera di cui inviate solo una descrizione (aspettandovi anche una risposta); NON SCRIVETE MAIL IN CUI CHIEDETE SE POTETE INVIARE I VOSTRI MANOSCRITTI. Esiste una mail che si chiama inediti@treditreeditori.it   

Valutare il vostro lavoro richiede impegno e tempo. Vi chiediamo, perciò, di non sollecitare e/o pretendere una risposta. L'autore scelto verrà contattato telefonicamente o via mail nell'arco di un paio di mesi. Purtroppo non c'è la possibilità di inviare risposte a tutti, a meno che qualche aspirante scrittore non offra la propria collaborazione.

Soprattutto non chiedeteci una recensione/valutazione. Quello è un altro tipo di lavoro per il quale vale quanto già detto sopra.

Treditre editori è una casa editrice indipendente NOEAP. Non prende soldi da nessuno. Se avete deciso di mandare il vostro lavoro alla nostra attenzione speriamo sia perché vi piacciono i libri che pubblichiamo e i metodi che utilizziamo per la loro divulgazione e vi piacerebbe essere parte del "Progetto Treditre". In questo caso potete dimostrarci la vostra stima innanzitutto leggendo le istruzioni sopra riportate, ed  - eventualmente -   acquistando anche uno solo dei libri nell'ecommerce e comunicarcelo insieme all'invio del vostro inedito. Più libri vengono acquistati, più titoli riusciamo a pubblicare. D'altronde, se l'editoria indipendente non viene sostenuta da chi scrive, figuriamoci da chi NON legge.