Istruzioni per inediti

Prima di inviare qualsiasi lavoro:

  • Informatevi sull'attività della casa editrice
  • Controllate quali libri sono stati già pubblicati/pubblicizzati.
  • Se ritenete che il vostro lavoro possa essere in linea, inviate il file word, una sinossi, la biografia (con dati anagrafici completi) e l'autorizzazione al trattamento dei dati debitamente firmata.
  • Se possibile, inviate la mail da una casella che favorisca la vostra dentificazione; non sono gradite mail con nomi di fantasia tipo pippo_topolinia@xbruf.org
  • Inviate UN UNICO FILE  word del vostro lavoro, UN UNICO FILE della vostra biografiia, un file per l'autorizzazione
  • Per le ragioni che trovate in basso, i lavori vanno inviati per intero, non solo qualche pagina.
  • Non inserite link dai quali ci invitate ad andare a leggere ed estrapolare informazioni che riguardano autore e manoscritto
  • Non inviate grafiche per la copertina: non saranno prese in considerazione
  • soprattutto: evitate di chiedere se siamo interessati alla vostra opera inviando solo una descrizione (aspettandovi anche una risposta); NON SCRIVETE MAIL IN CUI CHIEDETE SE POTETE INVIARE I VOSTRI MANOSCRITTI.  Se esiste una mail che si chiama inediti@  vuol dire che si può; se non avete avuto il tempo di "sfogliare" le pagine del sito, perché mai dovremmo trovarne per rispondere a domande inutili?  E se ciò vi sembra strano, provate a fare lo stesso con una qualsiasi delle major, che pure hanno dipendenti per la gestione dei contatti.

Treditre editori è una casa editrice indipendente NOEAP. Non prende soldi da nessuno. Se avete deciso di mandare il vostro lavoro alla nostra attenzione speriamo sia perché vi piacciono i libri che pubblichiamo e i metodi che utilizziamo per la loro divulgazione e vi piacerebbe essere parte del "Progetto Treditre". In questo caso potete dimostrarci la vostra stima acquistando anche uno solo dei libri nell'ecommerce e comunicarcelo insieme all'invio del vostro inedito. Più libri vengono acquistati, più titoli riusciamo a pubblicare. D'altronde se l'editoria indipendente non viene sostenuta da chi scrive, figuriamoci da chi NON legge.

Valutare il vostro lavoro richiede impegno e tempo. Vi chiediamo, perciò, di non sollecitare e/o pretendere una risposta. L'autore scelto verrà contattato telefonicamente o via mail nell'arco di un paio di mesi. Purtroppo non c'è la possibilità di inviare risposte a tutti, a meno che qualche aspirante scrittore non offra la propria collaborazione.

Siamo stati contattati da diverse agenzie letterarie ed altri editori (fra i quali NOEAP, a pagamento, a doppio binario) che ci chiedono di inviare loro le opere degli autori che non riusciamo a pubblicare. È iniziata una collaborazione con alcuni di loro che abbiano selezionato per serietà e trasparenza.

Tutti gli inediti che non verranno selezionati per la pubblicazione, quindi, se non c'è una indicazione contraria scritta, allegata insieme al manoscritto, saranno inviati all'agenzia e/o editore che sono alla ricerca di scrittori, poeti, fumettisti. Alcuni di loro, dietro compenso, offrono il servizio di valutazione del vostro lavoro, di editing ed eventualmente di stampa per chi decidesse di autopubblicarsi.  Questa scelta ovviamente, con lo scopo di dare una ulteriore chance all'autore.